ESTRATTI DISPENSA STUDIO MAGNOLO GENNAIO 2016

La Legge di stabilità 2016
La Legge di Stabilità 2016 ha apportato significative novità nei seguenti campi:
1) IMU e TASI;
2) ACQUISTO IN LEASING DELLA PRIMA CASA;
3) AUTO
4) INCENTIVI ALLE FAMIGLIE;
5) MANTENIMENTO DEL CONIUGE IN STATO DI BISOGNO
6) CODICE DELLA STRADA;
7) LAVORO;
8) CONTRIBUTI INPS;
9) REDDITI DA PENSIONE;
10) IVA, IRAP, IRES;
11) SUPERAMMORTAMENTI;
12) CANONE RAI
13) CULTURA E ISTRUZIONE;
14) BONUS EDILIZI;
15) SANITÀ;
16) TERMINI PER GLI ACCERTAMENTI FISCALI;
17) COMPENSAZIONI CARTELLE ESATTORIALI.

Il credito d’imposta 2016-2019
La legge di Stabilità 2016 introduce un credito d’imposta per le imprese che effettuano
investimenti, attraverso l’acquisizione di beni strumentali nuovi, nelle aree svantaggiate del
Sud. L’agevolazione compete in relazione agli investimenti realizzati a decorrere dal 1° gennaio
2016 e fino al 31 dicembre 2019 e connessi ad un progetto di investimento iniziale.

Le società europee (SE)
Il termine società europea (SE) deriva dal termine latino “societas europaea” ed è una tipologia
di società che può essere costituita sul territorio dell’Unione Europea, funzionante tramite un
regime di costituzione e gestione unico. i vantaggi derivanti dalla costituzione di una SE sono:
1) regime di costituzione e gestione unico, anziché sottoposta a normative statali differenti;
2) trasferibilità in qualsiasi Stato membro della Comunità europea;
3) partecipazione dei lavoratori sia in fase di costituzione che di funzionamento della
società;
4) riduzione dei costi interni dovuti allo svolgimento delle attività in diversi Paesi;
5) aumenta la competitività e visibilità sul mercato.

La Due diligence
La due diligence è meglio nota come due diligence review, termine anglosassone che sta ad
indicare la verifica della dovuta diligenza. In poche parole è un’indagine ed è legata
principalmente ad operazioni di natura straordinaria. Con essa si accertano se vi sono le
condizioni necessarie di fattibilità per una determinata operazione e se ci sono delle criticità
che potrebbero inficiare il buon esito. La natura di questa indagine è multidisciplinare infatti
abbraccia la sfera patrimoniale, quella finanziaria e quella economica, consentendo di
determinare le condizioni del committente in fase di contrattazione. Per l’attuazione della due
diligence sono necessarie risorse umane specializzate che preliminarmente individuino le aree
di indagine funzionali all’obiettivo, che raccolgano i dati e le informazioni per condurre
un’analisi di ragionevolezza e coerenza.

Il welfare aziendale novità 2016
Con il termine welfare aziendale si intende quell’insieme di azioni finalizzati al miglioramento
dei risultati dell’impresa ottenuti attraverso un’articolata gamma di strumenti finalizzati al
miglioramento del clima interno, del benessere organizzativo e del singolo lavoratore. Il welfare
aziendale nasce dall’esigenza di integrare il welfare di primo livello, oggi profondamente in crisi
e non capace di rispettare gli standard quantitativi e qualitativi desiderati, con iniziative
volontarie da parte di enti, organizzazioni e imprese.

L’Asset Protection Trust internazionale
Con un APT il disponente cerca di spogliarsi del suo patrimonio, mantenendo il controllo e il
godimento dei beni allo stesso tempo. A questo fine viene istituito un trust con alcune
peculiarità, sulla base di alcuni modelli legislativi elaborati recentemente nei paesi del Common
Law. I cosidetti Asset Protection Trust (APT) si trovano in alcuni paesi di Common Law, come
Cayman Islands, Bermudas, Gibilterra, Bahamas, Jersey, Guernsey, ecc. La struttura iniziale è
quella di un protective o spenthrift trust, irrevocabile e istituito per un numero determinato di
anni.
Il Fondo europeo agricolo per lo sviluppo rurale(FEASR)
L'UE fornisce finanziamenti per un'ampia gamma di progetti e programmi nei settori più
diversi:
• sviluppo urbano e regionale
• occupazione e inclusione sociale
• agricoltura e sviluppo rurale
• politiche marittime e della pesca
• ricerca e innovazione
• aiuti umanitari.
I fondi sono gestiti seguendo norme rigorose per assicurare che il loro utilizzo sia sottoposto
a uno stretto controllo e che siano spesi in modo trasparente e responsabile.

La sicurezza informatica
La sicurezza informatica punta solitamente a cinque obiettivi principali:
• L' integrità, cioè garantire che i dati siano effettivamente quelli che si pensano;
• La confidenzialità, che consiste nell'assicurare che solo le persone autorizzate abbiano
accesso alle risorse scambiate;
• La disponibilità, che permette di mantenere il corretto funzionamento del sistema
d'informazione;
• Il non ripudio, che permette di garantire che una transazione non possa essere negata;
• L'autenticazione, che consiste nell'assicurare che solo le persone autorizzate abbiano
accesso alle risorse.

La sicurezza nei luoghi di lavoro
Per sicurezza sul lavoro si intende l'insieme delle misure preventive da adottare per rendere
salubri e sicuri i luoghi di lavoro, in modo da evitare o ridurre al minimo possibile l'esposizione
dei lavoratori ai rischi connessi l'attività lavorativa, riducendo o eliminando di fatto il rischio
infortuni/incidenti e il rischio di contrarre una malattia professionale. Il legislatore italiano ha
strutturato in sostanza 3 assi principali su cui si muove la normativa sulla sicurezza nei luoghi
e negli ambienti di lavoro:
A. Misure generali di tutela;
B. Valutazione dei rischi;
C. Sorveglianza sanitaria;
D. Rspp e Rls.

L’ audit tecnologico
I servizi di audit tecnologico sono finalizzati alla diagnosi della situazione competitiva
dell’impresa, sotto il profilo del mercato, della tecnologia di prodotto e di processo, della
strategia e della organizzazione. Vengono svolti utilizzando metodi di audit tecnologico,
audit competitivo e strategico, analisi dei punti di forza e debolezza (analisi SWOT),
valutazione del potenziale innovativo. Richiedono visite ripetute presso la sede
dell’impresa. I risultati sono formulati in piani di azione in grado di orientare le scelte
successive dell’impresa, anche in riferimento alla domanda di servizi qualificati
specializzati.

SCARICA ARTICOLO IN FORMATO PDF