Estratto: nuovi orizzonti fiscali e societari: Belgio

Il Belgio è uno Stato federale suddiviso in tre regioni:

1)          Bruxelles, capitale bilingue in cui sia il francese che l'olandese sono lingue ufficiali.

2)          Fiandre, di lingua olandese, a nord;

3)          Vallonia, di lingua francese, a sud;

Come tutti i Paesi, anche il Belgio ha i suoi punti di forza e di debolezza:

PUNTI DI FORZA:

  • Una manodopera ben istruita, produttiva, poliglotta e flessibile;
  • Infrastrutture di qualità per le imprese, anche a livello logistico e di telecomunicazioni;
  • Posizione strategica del Paese al crocevia tra molti dei principali mercati europei;
  • Una tradizione di apertura al commercio internazionale;
  • Aziende specializzate nella fornitura di beni intermedi e di prodotti semi-finiti;
  • Un forte potere d'acquisto;
  • Una buona qualità di vita.

PUNTI DI DEBOLEZZA:

  • Un alto costo dei salari;
  • Difficoltà nel licenziare i dipendenti senza giusta causa e procedure complesse;
  • Il mercato è maturo, competitivo e già fornito di prodotti internazionali;
  • Data la popolazione multilingue bisogna avere una strategia di marketing e di etichettatura focalizzate;
  • Un sistema finanziario indebolito dalla crisi finanziaria.

La creazione di una società in Belgio passa per un commercialista e un notaio al quale spetta la redazione dello statuto e davanti al quale i documenti devono essere firmati. I tipi di società che si possono costituire sono:

  • Società a responsabilità limitata – SARL (BVBA);
  • Société à Responsabilité Limitée Publique (NV);
  • Associazione generale (VO);
  • Associazione limitata (CV);
  • Società cooperativa con responsabilità illimitata e congiunta – SCRIS;
  • Società cooperativa a responsabilità limitata – SCRL (BVBA/SPRL).

SCARICA ARTICOLO IN FORMATO PDF