Estratto: Nuovi orizzonti fiscali e societari: Olanda

L'Olanda è un'area geografica dei Paesi Bassi che corrisponde approssimativamente al territorio appartenuto all'antica Contea d'Olanda, ovvero alle due attuali province dell'Olanda Settentrionale e dell'Olanda Meridionale che insieme contano 6 259 901 abitanti. La lingua principale è l’olandese, mentre la lingua secondaria è il frisone parlata dalle popolazioni della regione storica della Frisia. La capitale è Amsterdam e la valuta corrente è l’euro [€]. Se si vive in Olanda o si riceve reddito da questo paese, si devono pagare le relative tasse. Se un soggetto è residente, viene considerato un contribuente residente ai fini della tassazione, ma anche i non-residenti vengono trattati alla stregua dei residenti. La legislazione Olandese viene particolarmente incontro all’imprenditore e al professionista proponendo una legislazione e un apparato burocratico notevolmente più snello, riducendo i tempi di attesa con infrastrutture e scelte logistiche tra le migliori al mondo. Le più comuni forme societarie in Olanda sono:

  1. Società individuale (Eenmanszaak);
  2. Società in nome Collettivo (Vennootschap Onder Firma);
  3. Società a Responsabilità Limitata (Besloten Vennootschap);
  4. Società per azioni SpA (Naamloze Venootschap);
  5. Associazione di lavoratori professionisti (Maatschap);
  6. Società in accomandita semplice SaS. (De Commanditaire Vennootschap);
  7. Associazione (Vereniging);
  8. Cooperativa (Coöperatie);
  9. Fondazione (Stichting);
  10. E. (European Company).

SCARICA ARTICOLO IN FORMATO PDF