La carta dei servizi dell’Agenzia delle entrate-Trasmissione telematica corrispettivi

La carta dei servizi dell’Agenzia delle entrate

Con Provvedimento del 30 dicembre 2016 del Direttore dell’Agenzia delle Entrate è stata approvata la nuova Carta dei servizi. La carta entra in vigore in data 1° gennaio 2017, è valida in tutto il territorio nazionale ed è rivista periodicamente in relazione ai risultati raggiunti e agli obiettivi strategici dell’Agenzia. La Carta dei servizi è strutturata in due parti:

  • Parte generale in cui sono enunciati gli obiettivi e i valori di riferimento, sono descritti i principali servizi offerti e indicate le informazioni utili per richiedere assistenza;
  • Schede servizio in cui sono illustrati in modo dettagliato i servizi forniti ai cittadini.

La Carta dei servizi è consultabile sul sito internet dell’Agenzia, seguendo il percorso L’Agenzia/Amministrazione trasparente/Servizi erogati .

Trasmissione telematica corrispettivi

Con D.M. 7 dicembre 2016, il Ministero dell’Economia e delle finanze ha definito le tipologie di documenti idonei a rappresentare le operazioni che sono oggetto di trasmissione telematica dei dati dei corrispettivi. Le disposizioni del decreto esplicano i loro effetti dal 1° gennaio 2017. Il Ministero ha stabilito che il documento commerciale può essere emesso sia in formato cartaceo (deve essere tuttavia garantita al destinatario la leggibilità, conservazione e gestione nel corso del tempo), sia in formato informatico (previo accordo con il destinatario).

SCARICA ARTICOLO IN FORMATO PDF